Codice etico

 

1. Messaggio dell’Amministratore Delegato

 

Il successo e la reputazione di ADE dipendono non solo dalla qualità dei nostri servizi di assistenza a pazienti, assicurati e compagnie di assicurazione, ma anche dal modo in cui esercitiamo la nostra professione.

 

ADE nacque nel 1988 e, grazie alla nostra reputazione, siamo diventati il punto di riferimento del settore per la nostra eccellenza, onestà e qualità

 

Perciò, il nostro progetto imprenditoriale è quello di muovere l’intera organizzazione alla ricerca della fiducia e dell’ eccellenza, offrendo ad ognuno la possibilità di coinvolgersi, muoversi e andare un po ‘ più avanti .

 

Vogliamo guadagnare la fiducia dei nostri clienti, non attraverso delle promesse, ma con prove e fatti concreti. Ci impegnamo a mostrarci sempre disponibili, attenti e affidabili per stabilire una relazione di fiducia duratura.

 

Inoltre, coinvolgiamo nella nostra attività quei fornitori e partners che assumano come proprio questo codice etico e di condotta per garantire il raggiungimento del fine che perseguiamo.

 

La nostra ambizione di essere leader è imprescindibile dal rispetto del codice etico qui riportato e deve essere rispettato da tutti i professionisti coinvolti, per la sua attuazione quotidiana.

 

2. Introduzione

 

Il codice etico di condotta è la nostra guida di comportamento approppriato e unito alle regole e alle procedure di lavoro indicate, serve per   garantire  una condotta corretta e che, per logica conseguenza, non si verifichi alcun crimine in azienda.

 

Questo codice è la guida per tutti i dipendenti. Qui, vengono fornite le linee guida che chiariscono i principi di base  per la gestione di tutti i rapporti  interpersonali con colleghi, collaboratori, dirigenti, fornitori, clienti, azionisti ed in generale con  qualsiasi persona che abbia un interesse diretto o indiretto nell’attività svolta  da ciascuna società. Le nostre azioni si basano sul rispetto dei nostri valori aziendali e i dipendenti adotteranno dall’inizio un comportamento che sia rispettoso dell’etica aziendale, dell’integrità e della professionalità, con il fine  che ADE sia un riferimento per questo  e che sia così  riconosciuto.

 

 

3. Ambito di applicazione

 

Questo Codice è rivolto a tutti i dipendenti di ADE, indipendentemente dalle modalità contrattuali che determinano il rapporto di lavoro, la posizione che occupano o il luogo in cui svolgono il loro lavoro.

 

Allo stesso modo, ADE informerà le diverse parti interessate sull’esistenza di questo Codice all’inizio del rapporto di lavoro.

 

4. Valori etici e di Condotta

 

I nostri valori etici rappresentano la nostra identità come collettività. Siamo diversi perché le persone che lavorano in ADE rendono questa azienda un progetto unico e differente. Siamo veloci, sappiamo ascoltare, cerchiamo l’innovazione, siamo disponibili e lavoriamo come una squadra, in modo rigoroso e trasparente alla ricerca dell’eccellenza aziendale.

 

  • Agiamo in modo etico, trasparente e socialmente impegnato, riconoscendo il ruolo e la responsabilità dell’azienda privata.
  • Prendiamo le decisioni dopo un’analisi adeguata e agiamo con velocità e dinamismo.
  • Ci concentriamo in modo flessibile sulla risoluzione di un problema proponendo alternative realistiche, di qualità e valide.
  • Ci adattiamo rapidamente ai cambiamenti e alle richieste dell’ambiente professionale.
  • Ascoltiamo con attenzione , con atteggiamento di apertura e rispettiamo l’opinione di tutte le parti coinvolte in una situazione.
  • Cerchiamo attivamente opportunità per migliorare prodotti e servizi e creare nuove opportunità di business.
  • Aggiorniamo costantemente le nostre conoscenze tecnologiche per essere pionieri nell’innovazione.
  • Serviamo i nostri clienti in modo efficiente, cercando la loro soddisfazione e mantenendo sempre un comportamento etico e risolutivo.
  • Ascoltiamo e collaboriamo con il cliente, assumendo impegni finalizzati al raggiungimento dei suoi bisogni e aspettative.
  • Sappiamo come lavorare con le parti interessate, generando un clima di fiducia e rispetto reciproco
  • Rispettiamo le differenze, le opinioni e la diversità.
  • Rispettiamo l’ambiente e le politiche di sostenibilità.

 

5. Principi di comportamento etico

 

Il comportamento etico che regola ADE si basa principalmente su:

 

5.1 Buona fede

 

Adeguiamo sempre le nostre azioni ai principi di lealtà e di buona fede con l’azienda, con i superiori, i colleghi e i collaboratori con cui interagiamo. Sottolineiamo il desiderio di realizzazione e lo spirito di miglioramento. La preoccupazione di raggiungere gli obiettivi stabiliti dovrebbe essere costante e continua. Promuoviamo l’ottimismo contro il pessimismo. Subordiniamo gli obiettivi personali a quelli generali della Società. Ci assicuriamo che non ci sia conflitto tra due, e agiamo dando la priorità agli interessi della società rispetto agli interessi personali o di terzi. Non ci impegnamo in interessi esterni che tolgono il nostro tempo e la nostra attenzione alle nostre responsabilità in azienda.

 

5.2 Onestà

 

Tutti i dipendenti di ADE si impegnano a dichiarare qualsiasi relazione personale o professionale che possa condizionare il loro comportamento come dipendenti della Società. Inoltre, come dipendenti di ADE, non accettiamo compensi o vantaggi indebiti. Siamo coscienziosi riguardo all’onestà e all’etica professionale nelle relazioni commerciali e professionali nel regolare svolgimento del nostro lavoro, sia nel settore privato , sia nelle relazioni con il governo. Non offriamo regali né promettiamo trattamenti impropri a terzi, pubblici o privati, per ottenere un vantaggio. Promuoviamo la fiducia per dichiarare i regali o i vantaggi che possiamo ottenere da terzi e renderli disponibili alla società. Qualsiasi rapporto personale o professionale che riguardi gli interessi della Società è comunicato al diretto superiore. Non permettiamo relazioni personali o familiari o all’interno della stessa unità organizzativa.

 

Evitiamo comportamenti contrari alla libera concorrenza o che comportino un atto di concorrenza sleale. Nelle campagne pubblicitarie offriamo informazioni in modo chiaro e veritiero.

 

5.3 Rispetto

 

Ognuno di noi è responsabile per la creazione di un’atmosfera di cordialità e gentilezza nel nostro ambiente. Promuoviamo il rispetto e la fiducia tra le persone. Apprezziamo la diversità di opinioni, la formazione e la cultura come fonte di conoscenza e vantaggio competitivo. Ci prendiamo cura del linguaggio che usiamo quando parliamo di terzi e incoraggiamo la non esistenza di linee guida e commenti diffamatori all’interno e all’esterno dell’organizzazione. Promuoviamo il rispetto per l’effettiva parità di opportunità tra uomini e donne, evitando qualsiasi scenario di discriminazione diretta o indiretta. Nessuna persona impiegata in ADE è discriminata in campo professionale per razza, disabilità fisica, religione, età, nazionalità, orientamento sessuale, sesso, opinione politica o origine sociale. Manteniamo un ambiente di lavoro libero da ogni discriminazione e qualsiasi condotta che implichi molestie personali. Non è ammessa alcuna forma di molestia o di abuso fisico, sessuale, psicologico o verbale. Rispettiamo l’ambiente e collaboriamo con lo sviluppo sostenibile della società.

 

5.4 Riservatezza

 

Ci asteniamo dal fornire, internamente o esternamente, dati riservati sulle persone e / o sulle attività sviluppate in azienda. Facilitiamo, tuttavia,la circolazione dei dati che sono necessari affinché altri dipendenti della stessa azienda possano svolgere correttamente la loro funzione, nel rigoroso rispetto di questo obbligo di riservatezza. Evitiamo comportamenti contrari alla libera concorrenza o che comportino un atto di concorrenza sleale. Nelle campagne pubblicitarie offriamo informazioni in modo chiaro e veritiero. Principi di comportamento etico, rispetto, riservatezza e uso delle informazioni. Rispettiamo le norme per la protezione dei dati personali in relazione a quelle a cui abbiamo accesso a causa della nostra posizione lavorativa. I dipendenti di ADE sono caratterizzati da un marcato atteggiamento proattivo nel trattamento delle informazioni riservate.

 

Nel nostro comportamento:

  • Forniamo ai responsabili informazioni accurate, necessarie, complete e tempestive sullo stato di avanzamento delle attività nella nostra zona; ai nostri colleghi, ciò che è necessario per il corretto svolgimento dei loro compiti.
  • Manteniamo il segreto professionale dei dati, rapporti, conti, bilanci, piani strategici e altre attività di ciascuna società e delle sue persone, che non sono di natura pubblica e la cui pubblicità può influire sugli interessi della società. Non forniremo informazioni su questi, tranne quando siamo espressamente autorizzati a farlo.
  • Otteniamo informazioni da terzi in modo etico e legittimo, rifiutando tutte le informazioni ottenute in modo non pertinente o che comportino una violazione del segreto aziendale o della riservatezza di questo.
  • In caso di dubbi sul trattamento adeguato delle informazioni, chiediamo la valutazione dei nostri responsabili sulla corretta catalogazione delle stesse.

 

In generale, manteniamo la massima riservatezza nell’uso delle conoscenze interne al di fuori del campo di applicazione della società per la quale lavoriamo, preservando il nostro know-how.

 

Useremo solo sistemi informatici, software, materiale, report, ecc. di cui la società corrispondente ha acquisito la la licenza, rispettando in ogni momento la proprietà intellettuale e industriale di questi.

 

L’uso di apparecchiature informatiche è soggetto alla politica di sicurezza delle informazioni di ciascuna società allo scopo di prevenire danni a terzi e / o all’azienda stessa.

 

Non useremo l’accesso ai sistemi per agire in modo fraudolento o a proprio vantaggio.

 

6. Decalogo di domande prima di prendere una decisione

 

La presentazione di queste domande aiuterà a decidere sul comportamento da seguire.

 

  1. È contro le norme sul lavoro?
  2. Sembra essere la cosa giusta?
  3. È legale?
  4. Avrà un effetto negativo sulla mia reputazione o su quella dell’azienda?
  5. Chi altri possono essere influenzati da questo (altre persone nel gruppo, assicuratori, assicurati, pazienti, clienti, fornitori )?
  6. Mi sentirei imbarazzato se gli altri sapessero che ho deciso di agire in questo modo?
  7. Esiste una soluzione alternativa che non ponga un conflitto etico?
  8. Come mi vedrei se fosse pubblicato sui giornali?
  9. Cosa penserebbe una persona ragionevole?
  10. Potrò dormire tranquillamente?

 

7. Principi di comportamento professionale

 

7.1 Conformità legale:

Le nostre attività commerciali devono essere sviluppate nel rigoroso rispetto della legislazione applicabile in ogni momento, garantendo la conoscenza e il rispetto di esse nell’ambiente in cui opera.

 

7.2 Etica: Onestà, Rispetto e Integirà

 

  • Abbiamo il dovere di mantenere un comportamento etico in ogni momento, agendo con onestà, rettitudine e integrità in tutte le nostre azioni, tra noi stessi e con terze parti, evitando azioni fuorvianti, confuse o ingannevoli.
  • Si devono evitare comportamenti inappropriati che, anche senza violare la legge, possono danneggiarci o danneggiare la reputazione e l’immagine aziendale di ADE.
  • La nostra azione socialmente responsabile deve essere tradotta nel rispetto dei diritti legittimi di tutte le persone fisiche o giuridiche con le quali ci relazioniamo e in un senso di servizio alla Società in generale, in particolare i settori della popolazione a rischio di esclusione, difficoltà nell’integrazione della società, protezione dell’ambiente.
  • Ciò implica, tra gli altri aspetti:
  • Adottare comportamenti appropriati e seguire le linee guida e la condotta legale nello svolgimento delle proprie mansioni professionali;
  • Sviluppare attività commerciali con criteri professionali e obiettivi e nel massimo rispetto di terzi, in particolare dei concorrenti;
  • Tempestività e rigore nel rispettare gli obblighi derivanti dai contratti sottoscritti, evitando qualsiasi situazione di conflitto di interessi che possa compromettere l’obiettività richiesta nell’adozione delle decisioni che li riguardano;
  • Imparzialità, lealtà e buona fede nelle relazioni con coloro che forniscono i loro servizi;
  • Il rispetto rigoroso delle leggi e degli obblighi che ne derivano, nonché i codici e le norme di condotta stabiliti dalle entità con cui contrattano.

 

7.3 Concorrenza e trasparenza commerciale:

 

  • ADE sarà diretta in modo coerente con la concorrenza leale e in conformità con tutta la legislazione sulla regolamentazione della concorrenza, agendo nel mercato con trasparenza e onestà.
  • Pratiche eticamente riprovevoli o illegali non saranno utilizzate in relazione ad altri concorrenti e al mercato, e devono rispettare le regole del libero mercato e antitrust stabilite dalla legge, agendo in ogni momento in modo onesto e legale al fine di promuovere una concorrenza libera e leale sul mercato.

 

7.4 Corruzione o tangenti:

 

  • ADE non autorizza, tollera, permette o intraprende qualsiasi tipo di corruzione, estorsione, tangente o appropriazione indebita nello svolgimento della propria attività commerciale nel settore pubblico o privato.
  • I dipendenti, direttori, consulenti o collaboratori di ADE non accetteranno né offriranno tangenti o altri incentivi.Sono ugualmente vietati tutti gli atti di corruzione che possono includere mance, commissioni, offerte, benefici, promesse, dirette o indirette, in denaro o in altro modo, di qualsiasi tipo di vantaggio, beneficio, influenza o concetti simili, nonché qualsiasi strumento o azione per la sua dissimulazione e l’abuso di informazioni privilegiate , con lo scopo o quello che potrebbe avere lo scopo di influenzare il giudizio indipendente o la condotta delle persone occupate o legate ad ADE, o di variare in modo inappropriato e non trasparente le azioni e la volontà delle persone collegate per ottenere un beneficio o un vantaggio.
  • ADE proibisce l’utilizzo di qualsiasi forma di pagamento con mezzi monetari o di altro tipo al fine di ottenere qualsiasi vantaggio nei rapporti con i clienti.

 

7.5 Regali, o trattamento di favore:

 

ADE non deve offrire dipendenti e / o dirigenti dei suoi clienti doni, regali, oggetti di valore, favori, prestazioni sociali o altri benefici, in contanti o sotto altra forma, il che potrebbe significare per loro un beneficio personale nel rapporto esistente, o al fine di ottenere un trattamento favorevole nella conservazione o nell’aggiudicazione dei contratti.

 

  • È inoltre vietato che dipendenti o persone collegate a ADE richiedano questo tipo di favori. Questi divieti si estendono ai parenti e ai conoscenti dei dipendenti e dei collaboratori di ADE.

 

7.6 Conflitti di interesse:

 

  • Un “conflitto di interessi” sarà considerato esistente o sussistente quando gli interessi personali o particolari di una persona – dipendente o collaboratore – di ADE interferiscono o sembrano addirittura interferire in qualsiasi modo nelle prestazioni dell’azienda.
  • Nessun dipendente o collaboratore di ADE può svolgere attività commerciali o di negoziazione o qualsiasi altra relazione con un fornitore di servizi ADE che crei un conflitto di interessi.
  • I fornitori devono adottare le misure necessarie affinché nessun contratto o rinnovo di contratti venga effettuato sotto l’influenza di rapporti personali o interessi con dipendenti di ADE, garantendo in ogni momento la trasparenza e l’indipendenza nel contratto con il fornitore.
  • In ogni caso, questi conflitti di interesse devono essere resi noti all’azienda e, se fosse, cercare di risolverli.

 

7.7 Propietà industriale e intellettuale.

 

Sara’ necessario eseguire un uso appropriato dei diritti di proprietà intellettuale e industriale che sono validi secondo le normative vigenti.

 

  • Allo stesso modo, sarà garantito il corretto uso dei diritti di proprietà intellettuale e industriale di ADE quando saranno espressamente autorizzati a farlo.

 

7.8 Prevenzione de riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo.

 

ADE e i suoi fornitori si assumono l’impegno di rispettare pienamente le vigenti disposizioni di legge sulla prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo in vigore in ogni momento.

 

  • È espressamente vietato stipulare contratti con ADE con l’intenzione utilizzarli per commettere reati legati al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo.

 

7.9 Responsabilità ambientale.

 

Le leggi ambientali devono essere rigorosamente rispettate, cercando di minimizzare gli effetti negativi dell’inquinamento ambientale nelle nostre aziende, investendo in energie rinnovabili e sviluppando l’ attività nel massimo rispetto per l’ambiente, al fine di conservare le risorse naturali e garantire uno sviluppo sostenibile.

 

7.10 Richieste e reclami.

 

  • ADE rispetterà tutti i requisiti di qualità ed efficienza generalmente richiesti, pertinenti e riconosciuti, nonché quelli richiesti nei contratti che potrebbero essere stabiliti con i clienti, perseguendo l’obiettivo che nelle diverse società viene superato e mantenendo la certificazione di qualità ISO9001 e la certificazione di sicurezza delle informazioni ISO27001.
  • Inoltre, ADE promuoverà l’implementazione di un sistema di conformità penale.

 

7.11 Pratiche di qualità di successo.

 

  • ADE rispetterà tutti i requisiti di qualità ed efficienza generalmente richiesti, pertinenti e riconosciuti, nonché quelli richiesti nei contratti che potrebbero essere stabiliti con i clienti, perseguendo l’obiettivo che nelle diverse società viene superato e mantenendo la certificazione di qualità ISO9001 e la certificazione di sicurezza delle informazioni ISO27001.
  • Inoltre, ADE promuoverà l’implementazione di un sistema di conformità penale.

 

7.12 Rapporti finanziari e contabilità.

 

  • ADE preparerà tutte le sue fatture, documenti contabili, rendiconti finanziari e rapporti economici in modo completo, fedele, accurato, tempestivo, trasparente e comprensibile, senza nasconderlo o manipolarlo, al fine di mostrare in ogni momento la situazione finanziaria vera e reale e il risultato delle sue operazioni.
  • Tutte le operazioni commerciali effettuate con ADE devono rispettare la massima trasparenza in conformità alle normative fiscali e contabili applicabili, evitando simulazioni, manipolazioni, ecc. di documenti contabili, liquidazioni di imposte o simili.

 

7.13 Occupazione e pratiche di lavoro.

 

  • ADE rispetterà in ogni momento i diritti umani e lavorativi dei suoi dipendenti, trattandoli con dignità e rispetto. In modo non esaustivo, la responsabilità di rispettare i diritti umani implica:
  • non sarà tollerato alcun tipo di lavoro forzato o di lavoro minorile, sarà rispettata l’età minima legale di assunzione secondo la legislazione vigente. Allo stesso modo, qualsiasi forma di lavoro forzato, inteso come qualsiasi tipo lavoro o servizio richiesto ad un individuo minacciato, deve essere rifiutato, così come qualsiasi lavoro svolto in schiavitù o contro la volontà del lavoratore.
  • Qualsiasi discriminazione per i dipendenti nell’assunzione, nell’esercizio del proprio lavoro o promozione a causa di razza, religione, disabilità fisica, età, sesso, orientamento sessuale, nazionalità o fattori sociali , morali e economici , sindacali o politici deve essere respinta e non sarà tollerata.
  • Sarà espressamente promossa l’uguaglianza delle opportunità di lavoro per i suoi dipendenti, trattandoli (uomini e donne) in modo giusto, dignitoso e rispettoso, evitando ambienti di lavoro violenti e disumani. Non ci sarà alcun tipo di molestia sessuale o morale. verbale, coercizione, minaccia, tortura o beffa.
  • Saranno incrementate le politiche volte ad integrare le persone con disabilità.
  • L’assunzione di dipendenti sarà effettuata in conformità con le normative legali applicabili al settore in cui il fornitore svolge la propria attività, assicurando che le condizioni, le pratiche e l’ambiente di lavoro siano coerenti con gli standard applicabili e mantengano il benessere fisico, mentale e sociale dei suoi dipendenti.
  • La sicurezza e la salute dei lavoratori sono considerate un valore fondamentale in ADE, garantendo la sicurezza, la salute, la protezione e l’integrità dei propri lavoratori, in tutti i casi conformi ai requisiti stabiliti in termini di prevenzione dei rischi sul lavoro che potrebbero essere applicabili.
  • In ADE si promuove la formazione di tirocinanti per il loro miglior sviluppo in preparazione all’inserimento nel mondo del lavoro.

 

7.14 Eccellenza nelle pratiche sanitarie.

 

  • La gestione di rifiuti biologici infettivi pericolosi sarà adeguata, per evitare rischi per la popolazione o inquinamento ambientale. Allo stesso modo, la raccolta e la distruzione degli stessi saranno conformi alla legislazione vigente da parte di personale e fornitori appositamente autorizzati.
  • Saranno prese tutte le misure di protezione regolamentari necessarie per impedire alle persone di essere esposte a radiazioni ionizzanti che potrebbero mettere in pericolo la loro vita o salute. Le strutture a raggi X saranno iscritte nel registro corrispondente e saranno gestite da personale autorizzato e qualificato.
  • Le medicine saranno somministrate e conservate nel rispetto rigoroso delle normative vigenti in ogni Comunità Autonoma, sempre sotto la supervisione di personale autorizzato e qualificato.

 

8. Sistema di codici, interpretazione e monitoraggio

 

Ognuno di noi si assume il compito di conoscere, rivedere e seguire questo Codice e ci conformiamo a tutte le leggi, le politiche e le linee guida applicabili. Questo Codice cerca di contemplare molte delle situazioni che affrontiamo giorno per giorno, ma non possiamo considerare tutte le circostanze.

 

Il mancato rispetto di questo codice può comportare l’adozione di misure disciplinari, compresa la possibilità di licenziamento e, se nel caso, l’esercizio di adeguate azioni legali.

Codice etico per i fornitori

1. Introduzione

 

ADE ha stabilito il Codice etico e di condotta per i propri fornitori o collaboratori esterni al fine di garantire che tutti i servizi e / o prodotti da essi offerti siano sviluppati seguendo i principi base di etica aziendale, integrità e professionalità.

 

Il fornitore deve accettare questo codice come requisito per avviare una relazione commerciale con ADE.

 

Questo Codice non copre tutte le situazioni o i principi di comportamento professionale con cui il fornitore trovarsi, ma piuttosto cerca di stabilire linee guida minime e generali di condotta che regola il loro comportamento.

 

2. Valori etici e di condotta

 

  • I nostri valori etici rappresentano la nostra identità di collettività e ADE vuole trasmetterli ai suoi fornitori in modo che possano adottarli come propri mentre rimane l’accordo tra le due parti:
  • Agiamo in modo etico, trasparente e socialmente impegnato, riconoscendo il ruolo e la responsabilità dell’azienda privata.
  • Prendiamo le decisioni dopo un’analisi adeguata e agiamo con velocità e dinamismo.
  • Ci concentriamo in modo veloce sulla soluzione di un problema con alternative realistiche, di qualità e valide.
  • Ci adattiamo rapidamente ai cambiamenti e alle richieste dell’ambiente professionale.
  • Ascoltiamo attivamente, con un atteggiamento aperto e rispettiamo l’opinione di tutte le parti coinvolte in una situazione.
  • Cerchiamo attivamente opportunità per migliorare prodotti e servizi e creare nuove opportunità di business.
  • Aggiorniamo costantemente le nostre conoscenze tecnologiche per essere pionieri dell’innovazione.
  • Serviamo i nostri clienti in modo efficiente, perseguendo la loro soddisfazione e mantenendo un comportamento etico e decisivo in ogni momento.
  • Ascoltiamo e collaboriamo con il cliente, assumendo impegni finalizzati al raggiungimento dei propri bisogni e aspettative.
  • Sappiamo come lavorare con i nostri clienti, generando un clima di fiducia e rispetto reciproco.
  • Rispettiamo le differenze, le opinioni e la diversità.
  • Rispettiamo l’ambiente e le politiche di sostenibilità.

 

3. Principi di comportamento professionale

 

3.1 Conformità legale:

 

  • Il fornitore deve sviluppare le sue attività commerciali in stretta conformità con la legislazione vigente , in ogni momento.

 

3.2 Etica: Onestà, rispetto e integrità

 

  • Il Fornitore deve mantenere un comportamento etico in ogni momento, agendo con onestà, rettitudine e integrità, evitando azioni fuorvianti, confuse o ingannevoli e comportamenti inappropriati che possano danneggiare la reputazione e l’immagine aziendale di ADE.

 

3.3 Concorrenza e trasparenza commerciale:

 

  • Le società fornitrici saranno indirizzate in modo coerente con la concorrenza leale e in conformità con tutta la legislazione vigente in materia di concorrenza, agendo nel mercato con trasparenza e onestà.

 

3.4 Corruzione o tangenti:

 

  • Il fornitore non deve autorizzare, tollerare o praticare alcun tipo di corruzione, estorsione, o appropriazione indebita nell’esercizio delle sue attività commerciali, sia nel settore pubblico sia in quello privato.
  • Il fornitore non deve offrire a dipendenti o manager dei propri clienti, regali, oggetti di valore, favori, prestazioni sociali o altri benefici, in contanti o sotto altra forma, che può significare un vantaggio personale per loro nel rapporto esistente, o al fine di ottenere un trattamento favorevole nel mantenimento o nell’aggiudicazione degli appalti.
  • È inoltre vietato che dipendenti o persone collegate a ADE richiedano o accettino questo tipo di favori. Questi divieti si estendono ai parenti e ai conoscenti dei dipendenti e collaboratori di ADE.

 

3.5 Conflitti di interesse.

 

  • Il fornitore non intratterrà relazioni commerciali o qualsiasi altro tipo con un dipendente o un collaboratore di ADE che possa creare un conflitto di interessi.
  • In ogni caso, questi eventuali conflitti di interesse devono essere resi noti a ADE e, se del caso, cercare di risolverli.

 

3.6 Proprietà industriale e intellettuale.

 

  • Il fornitore deve fare un uso appropriato dei diritti di proprietà intellettuale e industriale che sono validi in conformità con le normative vigenti in materia.
  • Allo stesso modo, sarà garantito il corretto uso dei diritti di proprietà intellettuale e industriale di ADE quando saranno espressamente autorizzati a farlo.

 

3.7 Prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo.

 

  • I Fornitori ADE si assumono l’impegno di rispettare pienamente le vigenti disposizioni di legge sulla prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo in vigore in qualsiasi momento, adottando le misure necessarie per prevenirlo.

 

3.8 Responsabilità ambientale.

 

  • I fornitori devono rispettare rigorosamente le leggi ambientali, cercando di minimizzare gli effetti negativi dell’inquinamento ambientale, investendo nelle energie rinnovabili e sviluppando la propria attività nel massimo rispetto dell’ambiente, al fine di conservare le risorse naturali e garantire uno sviluppo sostenibile.

 

3.9 Pratiche di qualità di successo.

 

  • ADE valuta che i fornitori soddisfino tutti i requisiti di qualità ed efficienza richiesti, pertinenti e riconosciuti, nonché quelli richiesti nei contratti (ISO 9001, ISO 27001, ISO 14001, Sistema di conformità penale).

 

3.10 Rapporti finanziari e contabilità.

 

  • I fornitori di ADE devono preparare tutte le loro fatture, documenti contabili, rendiconti finanziari e rapporti economici in modo completo, fedele, accurato, tempestivo, trasparente e comprensibile, non nascondendolo o manipolandolo, per mostrare in ogni momento la reale ed effettiva situazione finanziaria e il risultato delle sue operazioni, seguendo sempre le normative fiscali e contabili esistenti.

 

3.11 Occupazione e pratiche di lavoro.

 

  • ADE richiede ai propri fornitori di rispettare sempre i diritti umani e lavorativi dei propri dipendenti. In modo non esaustivo, la responsabilità di rispettare i diritti umani implica:
  • Non tollerare alcun tipo di lavoro forzato o lavoro minorile, rispettando l’età minima legale di assunzione in conformità con la legislazione vigente.
  • Rifiuta qualsiasi forma nella quale i dipendenti siano discriminati nelle assunzioni, facendo il loro lavoro o per le promozioni a causa della razza, religione, disabilità fisica, l’età, il sesso, l’orientamento sessuale, origine nazionale o fattori sociali, morali, economici, sindacali o politici.
  • Promuovere espressamente pari opportunità di lavoro per i propri dipendenti, trattandoli (uomini e donne) in modo equo, dignitoso e rispettoso, evitando ambienti di lavoro violenti e disumani, senza alcuna molestia sessuale, morale, verbale , né coercizione, minaccia, tortura o scherno.
  • Attuare politiche volte all’integrazione delle persone con disabilità.
  • Effettuare l’assunzione di dipendenti in conformità con le normative legali applicabili.
  • Considerare la sicurezza e la salute dei lavoratori come un valore fondamentale, garantendo la conformità con i requisiti stabiliti per la prevenzione dei rischi sul lavoro con la normativa vigente.

 

3.12 Trattamento delle informazioni.

 

  • I fornitori di ADE devono garantire che le informazioni che utilizzano e comunicano, internamente o a terzi, siano rigorose, affidabili e veritiere e si impegna a non fornire ad ADE, in ogni caso, informazioni errate o imprecise che potrebbero causare errori.
  • È fatto espresso divieto ai fornitori di utilizzare impropriamente le informazioni riservate ricevute da ADE, garantendo in ogni momento la loro integrità e riservatezza e non per scopi diversi da quelli per cui sono state ricevute. L’obbligo di riservatezza verrà mantenuto anche dopo la conclusione del rapporto con ADE.
  • I fornitori di ADE devono rispettare in ogni momento la legislazione vigente in materia di protezione dei dati, stabilendo le misure necessarie in azienda per garantire la conformità.

 

4. Conformità e accettazione del Codice

 

Il fornitore riconosce di aver letto e compreso questo codice di condotta e si impegna, firmando questo documento, a:

Metterlo in pratica nello sviluppo dei servizi e / o prodotti per i quali è stato contrattualizzato .

Divulgarlo tra i tuoi dipendenti e i tuoi stessi fornitori

 

Il mancato rispetto dei principi di base del presente Codice potrebbe comportare la cessazione del rapporto di ADE con il fornitore.

 

5. Validità

 

Il presente Codice sarà valido dal momento della firma e fino alla sua cancellazione.